home biografia viaggi per il mondo racconti di viaggio portfolio attività info  

 
 
Check list
Check list              
Suggerimenti e ...
Ritorna a viaggi
SUGGERIMENTI e PRECAUZIONI
 
 
Indipendentemente dal viaggio che si andrà ad affrontare, sia esso un soggiorno in una località europea o un avventuroso viaggio in qualche angolo sperduto della Terra, è necessario documentarsi dedicando la giusta attenzione, per evitare nel limite del possibile, che una volta giunti a destinazione, spiacevoli contrattempi o seccanti inconvenienti possano rovinare il viaggio.

"DOCUMENTI DI VIAGGIO - PASSAPORTO"

Il passaporto è il documento che permette ad un cittadino di circolare liberamente al di fuori dei paesi dell'Unione Europea.
Dal 2003 la legge ha elevato a dieci anni la validità del passaporto; alla data di scadenza, riportata all'interno, il documento non può essere rinnovato ma deve essere richiesta l'emissione di un nuovo libretto.
Il rilascio del passaporto può essere richiesto presso il Comune di Residenza o direttamente alla Questura competente territorialmente.
In base alla vigente normativa europea, viene rilasciato dalle Questure in Italia e dalle rappresentanze diplomatiche e consolari all'estero, il nuovo modello di passaporto elettronico. Il libretto costituito da 48 pagine è dotato in copertina di un microchip che contiene le informazioni relative ai dati anagrafici, la foto e le impronte digitali del titolare.

Per il rilascio sono necessari:
 - n.1 documento di riconoscimento valido
 - n.1 contrassegno telematico da 73,50 Euro acquistabile nelle rivendite di valori bollati
 - n.2 fotografie formato tessera identiche e recenti
 - ricevuta del versamento di Euro 42,50 per il libretto ordinario da effettuarsi esclusivamente mediante bollettino postale sul conto    corrente n. 67422808 intestato a:
   Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento del tesoro.
   Causale: importo per il rilascio del passaporto elettronico.

Il passaporto è utilizzabile soltanto se in corso di validità; prima della partenza controllarne la scadenza in quanto molti paesi autorizzano l'ingresso solo se il passaporto ha una validità residua di almeno 6 mesi.
Per avere un quadro aggiornato sulle normative di rilascio e rinnovo del passaporto, consultare il sito della Polizia di Stato. (www.poliziadistato.it).


 Nello stesso sito sono pubblicate le disposizioni stabilite dal governo americano per l'ingresso negli Stati Uniti  d'America senza necessità di visto, usufruendo del programma "Visa Waiver Program - Viaggio senza Visto".
Dal 12 gennaio 2009, sono entrate in vigore le nuove norme di ingresso negli Stati Uniti: è ora obbligatoria la richiesta online. Tutti i cittadini dei Paesi aderenti al programma "Visa Waiver Program - Viaggio senza Visto", che intendono recarsi per un breve periodo negli Usa, dovranno almeno 72 ore prima della partenza, chiedere una specifica autorizzazione, che avra' una validità di 2 anni e che, ad ogni viaggio potra' essere aggiornata con i particolari del soggiorno.
Alla luce degli ultimi avvenimenti, il Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti richiede ora obbligatoriamente a tutti i visitatori, cittadini o nativi, appartenenti a una delle nazioni aderenti al Programma Viaggio senza Visto, diretti o in transito verso gli USA, un'autorizzazione anticipata al viaggio, da richiedersi via Internet al sito www.esta.cbp.dhs.gov.
In assenza dell'approvazione E.S.T.A., il passeggero non è autorizzato dalle autorità statunitensi ad imbarcarsi sul volo.
Maggiori e dettagliate informazioni sono reperibili sul sito dell'ambasciata americana, www.italy.usembassy.gov alla voce "Visa" e sul sito www.estastatiuniti.org.

"SICUREZZA"

Nello scegliere una destinazione è indispensabile avere una visione chiara ed aggiornata della situazione politica e sanitaria esistente nella nazione o nella regione prescelta.
Informazioni in tal senso si possono avere sui siti:
- VIAGGIARE SICURI - realizzato dall'Automobile Club d'Italia e dal Ministero degli Esteri fornisce per ogni nazione, un   quadro aggiornato sia a livello politico che sanitario e segnala eventuali situazioni a rischio.

- CONSEILS AUX VOYAGEURS - realizzato dal Ministero degli Esteri francese fornisce per ogni nazione, un quadro   aggiornato su sicurezza, trasporti, salute e gli aggiornamenti dell'ultimo minuto su eventuali situazioni a rischio (sito in   francese).

- SICUREZZA AEREA - prima di ogni viaggio, è opportuno assumere informazioni adeguate sulla sicurezza dei trasporti aerei.   Indicazioni in merito alla sicurezza dei voli ed alla affidabilità delle compagnie aeree (anche con riferimento alla puntualità dei   voli programmati) sono rese disponibili dall'ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile) sul sito www.enac-italia.it alla voce   "Sicurezza del Trasporto Aereo - Informazioni sui Vettori".

Nello stesso sito è possibile trovare LA CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO ed informazioni sui diritti del passeggero in caso di OVERBOOKING.
Sempre più frequenti sono i disservizi causati dalle compagnie aeree; situazioni di overbooking, ritardata partenza, cancellazione del volo o perdita del proprio bagaglio. Per far fronte a questi disagi, nel 2000, i paesi aderenti all'Unione Europea hanno elaborato la Carta dei Diritti del Passeggero, un documento volto a tutelare il cittadino dai disservizi delle compagnie aeree ed in ordine al quale può chiedere un risarcimento agli operatori del trasporto aereo.
In Italia è l'ENAC, che svolge il ruolo di garante, di modo che il passeggero danneggiato possa trovare, una reale ed efficace assistenza.

"COPERTURE ASSICURATIVE"

Un malanno fisico, lo smarrimento del bagaglio o la necessità di un rientro per motivi gravi possono essere una eventualità da non sottovalutare. Per far fronte a questi spiacevoli inconvenienti, è consigliabile, soprattutto per chi viaggia in modo indipendente, stipulare una polizza assicurativa.

Molte compagnie assicuratrici, stipulano polizze che coprono tali eventualità:

- VIAGGI SICURI (www.viaggisicuri.com) : propone diverse tipologie di polizza. Le coperture sono adeguate alle esigenze    del viaggiatore e comprendono l'assistenza sanitaria in tutto il mondo.

- GENERALI : propone la polizza Viaggi & Vacanze. La copertura prevede l'assistenza, il rimborso delle spese sanitarie ed il    furto del bagaglio.

- ELVIA (www.elvia.it) : compagnia assicuratrice specializzata in viaggi e soccorso stradale.

- EUROPASSISTANCE (www.europassistance.it) : compagnia assicuratrice specializzata in viaggi e soccorso stradale.

Precauzioni contro furti e scippi
- riporre denaro, biglietto aereo e passaporto in un marsupio o in in una busta   da appendere al collo e da portare sotto i propri abiti.
- chiudere lo zaino o il bagaglio con un lucchetto.
- conservare separatamente, fotocopia del biglietto aereo e del passaporto; in   alternativa, creare una copia on line protetta da password, a cui accedere via   internet.
- annotare il numero telefonico internazionale per bloccare carta di credito e/o   bancomat.

 
 
 
 
  indietro  torna ad inizio pagina  Copyright © Mauro Rolando 2006-2018 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved.